Blog: http://michelepisano.ilcannocchiale.it

Pisano: «Non esistono alternative, soluzione allo stallo è il voto»

Città abbandonata, serve una nuova guida


 

 

«Eraindispensabile che oggi Fratelli d’Italia tenesse una conferenza stampa perdichiarare quale sia la sua posizione su Cagliari ma soprattutto su Quartu Sant’Elena,in attesa del Consiglio comunale previsto per martedì 8 settembre in cui sidiscuterà la mozione di sfiducia al sindaco del Partito Democratico StefanoDelunas», dichiara Michele Pisano, già consigliere e assessore comunale diQuartu Sant’Elena.

 

«Fratelli d’Italiachiede l’unità del centrodestra sia nel capoluogo che nella terza città della Sardegna.Non è pensabile che si proceda in ordine sparso senza un comune obiettivo, èdoveroso ricordare che la maggioranza dei cittadini ha un sentimento alternativoalla sinistra ma se dovesse percepire inaffidabilità convergerebbe su altrilidi», prosegue il portavoce di Fratelli d’Italia.

 

«A Cagliariabbiamo ricevuto alcune risposte positive da esponenti di centrodestra, mentrea Quartu Sant’Elena attenderemo di sapere se Delunas cadrà o continuerà a farfinta di amministrare. A nostro parere l’unica alternativa è, purtroppo, ilrinnovo del Consiglio comunale a maggio prossimo, al fine di scegliere una nuovoguida. Scongiuriamo le larghe intese e auspichiamo che Quartu diventi l’obiettivoprincipale, insieme con Cagliari, per un centrodestra che torni a essere unitoe vincente», conclude Pisano.

Pubblicato il 7/9/2015 alle 15.19 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web